Tempo di lettura: 2 minuti

Pagani (Sa) – Il Governatore della Regione Campania è intervenuto a margine dell’inaugurazione del nuovo polo oncologico al quinto piano dell’ospedale di Pagani. De Luca nell’occasione ha annunciato l’assunzione di circa ventimila giovani e la prosecuzione dell’investimento su ricerca per ottenere il vaccino contro il cancro “Avevamo preso l’impegno di realizzare il polo oncologico a Pagani, lo abbiamo mantenuto. Questo avviene nell’ambito di un programma di investimenti che riguarda l’ospedale di Pagani, di Scafati  e di Nocera. A Scafati stiamo creando un polo per un reparto di eccellenza regionale. Abbiamo iniziato a afre 700 assunzioni per infermieri, assumeremo oltre 7mila persone per incarichi amministrativi. 

De Luca ha poi annunciato che stamattina sarà ritirata la delibera di cardiochirurgia che avrebbe dovuto spostare i pazienti da Napoli al Ruggi “Questa delibera è stata una bestialità e sarà ritirata questa mattina, per il resto polemiche zero e pensiamo alle questione serie”

Il Governatore ha poi spostato l’attenzione sulle nuove opportunità date ai ricercatori che operano in Campania: “Dobbiamo dire ai nostri concittadini che la Campania ha fatto un programma di ricerca sul cancro di un certo tipo. Abbiamo dato ai nostri ricercatori l’opportunità di produrre un vaccino contro il cancro entro i prossimi 3-5 anni. Abbiamo deciso di fare indagini gratuite su tumori come quello al seno, all’ovaio o al colon retto. Siamo orgogliosi di tutto quello che stiamo facendo”.