Tempo di lettura: 2 minuti

Cava de Tirreni (Sa) – Termina 1 a 1 il posticipo del girone C di Serie C tra la Cavese e il Rieti. Un punto che consente a entrambe di fare un piccolo passo in avanti in classifica avvicinandosi ai rispettivi obiettivi. Gara bella, giocata su un terreno di gioco molto pesante. Metelliani che partono bene e arrivano in un paio di circostanze alla conclusione, ma la vera palla gol la creano i laziali al 14′ con Kanoutè che si ritrovata a tu per tu con Vono ma spara alto. Poco dopo è ancora la squadra di Capuano che si fa vedere con Brumat ma anche stavolta la conclusione non inquadra lo specchio. Nella ripresa la Cavese parte meglio e al 17′ riesce a sbloccare il punteggio grazie al fallo da rigore commesso da Zanchi ai danni di Palomeque. Alla battuta si presenta De Rosa che trasforma. Il vantaggio dei campani dura poco, solo 7′. Il tempo che impiega Tommasone per fare secco Vono con una bella conclusione in diagonale. La formazione di Capuano, rinvigorita nel morale, chiude meglio e allo scadere rischia di vincere addirittura ma la girata di testa di un giocatore reatino viene salvata sulla linea da Silvestri. E’ l’ultimo squillo di una sfida il cui risultato, alla fine, può accontentare entrambe.