Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – L’analisi del risultato elettorale alle ultime elezioni amministrative, che in provincia di Salerno hanno visto al voto 21 comuni, lascia soddisfatto il partito democratico salernitano. E’ quanto emerge nell’analisi del voto che questa mattina, presso la sede in via Manzo, è stato tracciato da Enzo Luciano, segretario provinciale del partito, e dal deputato Piero De Luca. Al loro fianco i sindaci eletti, primi tra tutti Massimo Cariello ad Eboli ed Enzo Servalli a Cava de’Tirreni ai quali non è stato necessario neanche il ballottaggio per riconfermarsi alla guida dei rispettivi comuni. Ma c’è anche il presidente della provincia di Salerno, Michele Strianese, che resta sindaco di San Valentino Torio e il giovanissimo Giacomo Orco che vince contro un veterano della politica, il direttore sanitario dell’ospedale di Polla Luigi Mandia, la sua sfida al comune di Sicignano degli Albuni. “Il Pd si conferma forza politica centrale, in grado di aggregare il mondo moderato e progressista e mettere a servizio della nostra comunità una classe dirigente responsabile, capace – ha detto De Luca jr Non c’è più voglia di demagogia, ma di risposte serie”. Il deputato salernitano ha anche annunciato che si punterà in modo particolare sullo sviluppo dell’aeroporto di SalernoPontecagnano, ma non si è invece sbilanciato sulla possibile successione alla guida del comune di Salerno