Tempo di lettura: < 1 minuto

           

Salerno – “Anche se lavori termineranno entro l’estate, è presumibile che Piazza della Libertà per diventare operativa e fruibile dovrà aspettare settembre“. Ad annunciarlo questa mattina è stato l’assessore alla mobilità del Comune di Salerno Mimmo De Maio che ha definito migliorativa la scelta di variare l’ipotesi progettuale relativa alla strada di uscita dal parcheggio sottostante la piazza.

Per salvare un un tratto di lungomare e le relative alberature, la giunta municipale ieri ha approvato un cambiamento. L’attenzione su questo fronte conferma anche che i lavori sono in dirittura d’arrivo, ma come ha precisato l’assessore, dovranno essere seguiti da una serie di controlli, verifiche e collaudo prima di aprire all’esercizio e alla fruizione dell’area.

Ma sul fronte della viabilità questa non è l’unica novità annunciata dall’assessore che ieri in qualità di rappresentante del Comune di Salerno ha partecipato, presso la Regione a Napoli, alla presenza del presidente della commissione trasporti, Luca Cascone ad una riunione per fare il punto relativo alla ripresa dei lavori di ammodernamento sul raccordo autostradale Salerno Avellino.