Tempo di lettura: < 1 minuto

Pisciotta (Sa) – Il Comune di Pisciotta si dota di una moto d’acqua per il salvataggio. Il servizio rientra nel progetto ‘acque libere sicure’ coordinato dalla società nazionale di salvamento del presidente Massimo Zanichelli. La postazione con la moto d’acqua sarà presso il porto a marina di Pisciotta.

Il servizio di salvamento in mare che coprirà anche i tratti prospicienti le spiagge libere, sarà attivo dal 10 luglio sino al 10 settembre dalle ore 10 alle ore 18.

Mercoledì alle 11 il progetto sarà presentato ai concessionari demaniali marittimi presso il lido Anireip a Gabella e sabato alle 10 al porto alle Istituzioni.