Tempo di lettura: 2 minuti

Pollica (Sa) – Sono stati selezionati i vincitori del primo premio nazionale speciale “Angelo Vassallo”, promosso dalla Fondazione Vassallo e dall’associazione cilentana “Battiti di Pesca”, rivolto agli studenti degli Istituti Comprensivi italiani e intitolato alla memoria del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre 2010.

Un evento culturale importante dunque, per ricordare il sindaco pescatore di Pollica e il suo impegno a tutela dell’ambiente, a dieci anni dalla sua morte. Ieri, la commissione del premio, composta dal presidente della Fondazione Dario Vassallo e da decine di docenti ed esperti, si è riunita tramite web e dopo una lunga e dettagliata analisi degli elaborati sul tema della legalità e della cittadinanza attività nel rispetto dei principi della Costituzione, ha selezionato un vincitore per ogni sezione del concorso: narrativa, poesia, audio/video e opera pittorica.

“Le votazioni attribuite ad ogni elaborato-spiega Antonio Scarfone, presidente associazione Battiti di Pesca- si sono svolte in seduta pubblica in diretta in una videoconferenza sui canali social. Verbalizzati i lavori di scrutinio – aggiunge – la Fondazione Vassallo nei prossimi giorni comunicherà ai Dirigenti Scolastici, i nomi di coloro i quali saranno premiati”.

Vincitori del concorso che saranno premiati a settembre in occasione della Festa della Speranza che si volgerà sul porto di Acciaroli nella frazione di Pollica.