Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – La Colatura di Alici di Cetara è uno dei prelibati prodotti DOP (ultimo ad essere normato in ordine di tempo) della provincia di Salerno. L’ottenimento del prestigioso riconoscimento, volano economico per una delle produzioni di qualità, spinge promotori e addetti di settore a veicolare l’informazione sui punti caratterizzanti in modo da non ingenerare equivoci anche nel consumatore finale. Veri e propri limiti al di fuori dei quali tutto quanto prodotto non potrà essere etichettato quale ‘Colatura di Alici di Cetara dop’.

Il riconoscimento DOP e la prospettiva economica che esso determina sono alla base dell’orientamento di alcuni armatori salernitani un tempo impegnati nella cattura del tonno. Oggi, con le norme europee molto stringenti in termini di pesca del tonno, stanno pensando di riconvertirsi alla pesca delle alici per la produzione (anche) della pregiata colatura.  Nell’apposito disciplinare di produzione, tra l’altro, si legge:

Caratteristiche del prodotto – “La «Colatura di Alici di Cetara Dop» é un prodotto liquido ottenuto dalla maturazione delle alici  (Engraulis encrasicolus L.) sotto sale.

Lo sbarco delle alici deve avvenire esclusivamente nei porti della provincia di Salerno. Il periodo che va dal momento della cattura delle alici fino alla consegna finale nei laboratori di trasformazione deve essere non superiore a 12 ore”.