Tempo di lettura: < 1 minuto

Maiori (Sa) – Sono oramai calate le tenebre di giovedì 14 gennaio quando arriva la notizia più attesa. A Maiori i soccorritori hanno ritrovato il ragazzo disperso. Le squadre di soccorso hanno il giovane nell’area del Monte Avvocata.

Il resoconto del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico: “Il giovane è stato dapprima raggiunto dai Carabinieri forestali, da alcuni volontari della Protezione Civile di Tramonti e dall’equipaggio dell’elicottero dei Vigili del Fuoco.

Nel frattempo i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS) si sono divisi in due squadre per raggiungere il punto del ritrovamento per effettuare il recupero del disperso.

Una prima squadra è partita da ‘Badia di Cava’ percorrendo il sentiero 300, l’Alta via dei Lattari e l’altra squadra è partita da Maiori, percorrendo il sentiero 307. Raggiunti il giovane e gli altri soccorritori, i sanitari del CNSAS – valutando le condizioni – hanno acconsentito a far proseguire tutti a piedi. Quindi le squadre si sono incamminate sul sentiero verso Maiori”.