Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – A 24 ore dalla inaugurazione della XVI edizione di Luci d’Artista, il lungomare si presenta in condizioni indecenti. Complice l’abbondante acquazzone, un tratto di almeno 100 metri del viale lato-mare risulta completamente allagato, rendendo impossibile l’attraversamento in assenza di… gambali.

Siamo nella parte che sfocia su piazzetta del Marinaio e quindi su piazza della Concordia. Considerato che la Protezione Civile ha allungato l’allerta meteorologica di colore arancione fino alla mezzanotte di venerdì, l’assenza della grande ruota panoramica appare un aspetto non negativo. Quella parte di città sarebbe stata molto frequentata.

Non va meglio, in zona, con gli adiacenti attraversamenti pedonali di via Lungomare e Corso Garibaldi. Quasi tutti sono immersi in gradi pozzanghere.

Persistono infine le pozze di fango laddove una volta, tanto tempo fa, c’erano alberi. Siamo nella parte ‘rifatta’ di Corso Vittorio Emanuele.  

VIDEO