Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – La sentenza che riporta dal 1 febbraio a scuola tutti ragazzi rende ancora più forte ed urgente il grido di protesta che questa mattina i rappresentanti di 30 scuole dell’intera provincia di Salerno hanno portato sotto la sede dell’amministrazione provinciale di Salerno. Gli studenti salernitani chiedono di ritornare a scuola, ma soltanto dopo che tutte le misure di sicurezza ed anche la riorganizzazione dei trasporti consenta loro di studiare in serenità. Una delegazione degli studenti è stata ricevuta dai funzionari della provincia ai quali è stata consegnata una lettera di richieste da parte del coordinamento scuole sicure Salerno.