Tempo di lettura: < 1 minuto

Ha scritto una lettera al personale tutto dell’Azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona di Salerno che dirige, in qualità di commissario, il dottor Vincenzo d’Amato.

In questo momento di forte criticità e tensione dovuto alla pandemia da Covid19, a nome della direzione strategica, sento il bisogno di rivolgermi a voi tutti che quotidianamente intervenite per fronteggiare questa emergenza – ha scritto D’Amato- Chi opera in sanità eè consapevole che il sistema salute rappresenta un’ancora di salvezza e che in tali circostanze il nostro impegno, sia umano che professionale, non deve e non può affievolirsi”. Il momento è difficile, ammette lo stesso commissario rivolgendosi ai suoi uomini, dicendosi però convinto che il  senso di responsabilità, la umanità e professionalità nell’erogazione delle cure continueranno a guidare e sostenere nell’agire quotidiano tutto coloro che lavorano nella sanità. “Ognuno di noi deve sentirsi parte di un’unica grande squadra pronta a intervenire laddove dovessero verificarsi cedimenti – conclude D’Amato- Siamo certi che insieme riusciremo a superare questo difficile momento che ci coinvolge tutti sia come operatori che come cittadini”.