- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Nella giornata di ieri, nell’ambito dei predisposti servizi di repressione dei reati, disimpegnati nel tempo per contrastare il narcotraffico nella città di Salerno, personale della Squadra Mobile – “Sezione Falchi”, ha effettuato l’arresto in flagranza di una persona, già nota all’ufficio, ritenuta responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti della Squadra Mobile, dopo aver notato alcuni movimenti di persone ritenute sospette, sono prontamente intervenute per bloccare C.V., nato nel 1983, colto nell’atto di cedere sostanze stupefacenti a diversi assuntori. La successiva attività di perquisizione personale e domiciliare a carico del fermato ha permesso di rinvenire e sequestrare complessivamente 58 (cinquantotto) involucri di cellophane contenenti sostanza stupefacente e divisi in 28 confezioni di “Cocaina” e 30 confezioni di “Eroina”, oltre che le somme di denaro provento dell’attività illecita

Per quanto accertato, la persona fermata è stata dichiarata in stato di arresto e, dopo le formalità di rito, come disposto dall’A.G. competente, posta agli arresti domiciliari presso il luogo di residenza, in attesa dell’udienza di convalida.