Tempo di lettura: 2 minuti
Lascia il consiglio comunale e entra in parlamento la vice sindaco di Salerno Eva Avossa, assessore alla scuola del Comune di Salerno. A causa delle dimissioni di Marco Minniti ex ministro dell’interno e deputato del partito democratico, scatta il seggio in parlamento, nel collegio plurinominale Campagna due per Eva Avossa che quindi prenderà il posto di Minniti alla camera dei deputati. Davvero un colpo a sorpresa per il Vice Sindaco di Salerno che all’epoca, nel 2018,  prestó il suo nome per una candidatura di facciata senza aver mai probabilmente preso davvero in considerazione la possibilità di diventare deputato. Dovrà naturalmente lasciare il suo posto al Comune di Salerno dove dovrà essere designato un nuovo vicesindaco e assessore all’istruzione. È già toto nomi. Le indiscrezioni danno per favorita Paola De Roberto.
Intanto alla neodeputata arrivano gli auguri del sindaco Vincenzo Napoli: “Esprimo a nome mio e di tutta l’Amministrazione Comunale la gioia e l’orgoglio per l’ingresso in Parlamento di Eva Avossa. È una buona notizia per la nostra comunità. Arriva in Parlamento una donna del popolo che da Assessore è stata un cardine dell’attività amministrativa distinguendosi per energia, pazienza, capacità di mediare e soddisfare le legittime richieste della comunità scolastica. Eva Avossa è stato un punto di riferimento per tutti i cittadini ed anche per le nuove generazioni di amministratori svolgendo i suoi compiti con disciplina, onore ed un amore immenso per la sua Salerno. Grazie Eva per questi anni di duro lavoro portato avanti insieme. Siamo pronti a condividere nuovi progetti e programmi al servizio della nostra città”.