Salerno, Nas in azione: sequestri e chiusure per diverse attività

Tempo di lettura: 2 minuti

Diverse le operazioni eseguite dai Nas di Salerno nelle ultime ore. Nello specifico, il Comando dei Carabinieri per la tutela della salute ha effettuato ispezioni mirate  – unitamente all’ASL competente – presso i seguenti esercizi:

1. Produzione mangimi animali in Montecorvino Rovella (SA) – Controllo svolto con la collaborazione di medici veterinari ASL/SA

· Sospensione ad horas dell’intera attività per gravi carenze igienico – sanitarie ai sensi dell’art. 54 del Reg. CE N. 882/2004.

· Sequestro amministrativo di circa 2 tonnellate di materie prime e sottoprodotti di origine animale (pane e farina di pesce) utilizzati nella produzione dei mangimi e privi di tracciabilità;

2. Centro imballaggio uova sito in San Marzano sul Sarno (SA), Controllo svolto con la collaborazione di medici veterinari ASL/SA:

· Sequestro amministrativo di circa 700 uova prive di tracciabilità:

· Chiusura dell’intero centro di imballaggio per gravi carenze igienico sanitarie e strutturali.

3. Supermercato sito in Montesano Sulla Marcellana (SA) – Controllo svolto con la collaborazione di personale del NIL CC Salerno.

· Sequestro amministrativo di circa 50 Kg di alimenti privi di procedure di rintracciabilità;

· Contestazione di irregolarità inerenti le norme a tutela dei lavoratori.

4. Ristorante – pescheria Salerno

· Sequestro amministrativo di 70 kg di ittici privi di tracciabilità;

5. Ristorante pizzeria , Vibonati (SA)

· Sequestro amministrativo di 40 kg di prodotti carnei privi di tracciabilità.