Tempo di lettura: 1 minuto

Sant’Egidio del Monte Albino (Sa) – È morta folgorata da una scarica elettrica mentre faceva la doccia. La tragedia si è consumata nella giornata di ieri a Sant’Egidio del Monte Albino. La vittima è Annamaria Gargano, 50enne ritrovata dalla figlia priva di vita e riversa sul pavimento immersa in un pozza d’acqua nell’appartamento situato a via Buonarroti. Secondo le prime notizie pare che la donna si trovasse nel box doccia e il contatto tra l’acqua e lo scaldino abbiano causato la scarica elettrica risultata poi fatale per la vittima. Sul posto i carabinieri della tenenza di Pagani per i rilievi del caso. Ma dai segni sul corpo è stato subito chiaro cosa fosse accaduto, tanto da non ritenere necessaria neanche l’autopsia. Il medico legale che ha eseguito l’esame esterno sulla salma ha, infatti, confermato l’ipotesi che ad uccidere la cinquantenne sia stata una scarica elettrica.