Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – Va giù dura Sara Petrone, consigliere comunale di maggioranza, nei confronti del collega Dante Santoro, consigliere vicino all’area-De Magistris, schierato formalmente con la minoranza ma da essa del tutto autonomo nell’azione politica. Santoro ha incontrato di recente il segretario generale dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno Centrale,

Sara Petrone

Francesco Messineo, ente con il quale annuncia di stringere presto un protocollo d’intesa. Petrone scrive: “Caro Dante, non immaginavo lo stadio di costernazione in cui versassi. Ribadisco pubblicamente quello che ti ho espresso l’altra mattina di persona quando ho scoperto questa ennesima messa in scena che hai organizzato e tu mi hai detto che ci stai solo ‘insegnando come si fa comunicazione’, perché hai scoperto che i cittadini non sanno nulla di temi così importanti e hai pensato di rimediare tu… (peccato stravolgendo completamente la realtà dei fatti). Attendo di essere invitata a questo tuo (mi raccomando, tuo!) protocollo… Non me lo perderei per nulla al mondo… Ma convinciti da ora che se qualcosa avviene in tal senso e nessuno dovesse citarti per meriti, vorrebbe semplicemente dire che non c’entri nulla (che tristezza). E per quanto riguarda la Commissione Urbanistica, è una cosa seria, lasciamola fuori dalle tue propagande (e mi sono contenuta)”.