Tempo di lettura: < 1 minuto

 

“È comprensibile la disperazione ma niente autorizza gesti scomposti ed aggressivi”. In una video dichiarazione inviata agli organi di informazione, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli condanna ancora una volta gli episodi di rivolta avvenuti ieri sera anche a Salerno con un gruppo di persone che si sono portate  sotto casa del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Napoli ha definito indispensabili i provvedimenti adottati dal governo nazionale ed anche dal presidente della Regione Campania per evitare la progressiva invadenza della malattia e ha ricordato l’impegno e gli sforzi del governatore che ha sostenuto l’esigenza di avviare un piano socio economico per far arrivare nelle tasche dei cittadini un aiuto. “Bisogna fare in modo che chi combatte per una richiesta di dignità umana allontani i facinorosi: non  è ammissibile che si verifichino episodi come quelli di ieri sera, senza se e senza ma”.