Tempo di lettura: 3 minuti

Salerno – La Salernitana esordirà a Venezia nella prima giornata del campionato di serie B. Il match contro l’ambizioso matricola allenata da Pippo Inzaghi si giocherà il 26 agosto (ma non è da escludere un anticipo televisivo). Il sabato successivo l’esordio in casa contro l’Unicusano Ternana. Per la squadra di Bollini l’avvio di stagione sarà in salita. Alla terza i granata saranno di scena a Carpi mentre il Pescara di Zeman tornerà all’Arechi in occasione della quarta giornata di campionato. Nel turno successivo i granata ritroveranno Gianluca Grassadonia a Vercelli in occasione della sfida con la Pro. Il ciclo di ferro proseguirà con il match interno contro lo Spezia di Di Carlo. Alla settima giornata i granata torneranno al Tardini di Parma prima di affrontare l’Ascoli del salernitano Maresca all’ottava giornata. Emozioni a go go con il derby con l’Avellino in programma al Partenio il 14 ottobre (nona giornata). Alla dodicesima ed alla tredicesima giornata i granata giocheranno due partite consecutive in casa con Empoli e Bari. La Salernitana chiuderà l’andata giocando con il Foggia alla vigilia di Natale e a Palermo nel giorno di San Silvestro.

Un precedente analogo si verificò nella stagione 89/90 quando i granata allenati da Ansaloni giocarono alla vigilia di Capodanno contro i rosanero in trasferta ma al Provinciale di Trapani in quanto alla favorita c’erano i lavori di ristrutturazione per i Mondiali. La Salernitana vinse 2 a 1 con Carruezzo autore di un eurogol. Fu il colpaccio della svolta per la Salernitana che al termine della stagione festeggiò il ritorno in B dopo 24 anni. A Bari si è celebrato il primo atto ufficiale del campionato di B con la compilazione dei calendari della stagione 2017/18. Il campionato di B prenderà il via il 25 agosto con l’open day che andrà in scena il venerdì sera. La Lega di B (ancora a caccia di un presidente) ha stabilito quattro i turni infrasettimanali ed ha confermato la sosta invernale dal primo al venti gennaio. A differenza della passata stagione non si giocherà il lunedì dopo Pasqua. La fase regolamentare dell’avvincente campionato si concluderà il 18 maggio 2018. Le partite del torneo cadetto saranno trasmesse in esclusiva da Sky. Tra le novità l’eliminazione del perimetro play off e l’incremento da 10 e 15 punti di vantaggio che la terza classificata deve avere sulla quarta per essere promossa direttamente in serie A. Nessuna novità di rilievo per quanto concerne il mercato. Dall’Atalanta, oltre a Gatto e Radunovic, potrebbe arrivare il laterale sinistro Del Grosso. Illuzzi di Molfetta dirigerà la sfida tra Salernitana e Alessandria di Coppa Italia in programma domenica 6 agosto all’Arechi con inizio alle 20.30.

Giuseppe D’Alto