Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo la pubblicazione da parte del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, dei risultati relativi all’indagine “Spes”, curata dall’istituto zooprofilattico per il Mezzogiorno, che ha interessato 175 Comuni e coinvolto 4.200 cittadini in un’attività durata cinque anni per valutare i livelli di contaminazione di aria, acqua, suoli, prodotti agroalimentari, c’è forte preoccupazione nella Valle dell’Irno per quanto è emerso.

Dall’indagine si rileva infatti che i livelli di inquinamento di aria, acqua e suolo del territorio della Valle dell’Irno sarebbero superiori alla media facendo scattare un preoccupante campanello d’allarme. Ed i sindaci di Baronissi, Pellezzano e Mercato San Severino hanno espresso le loro preoccupazioni.

Sono dati – ha detto il sindaco di Mercato San Severino, Antonio Sommache confermano le nostre preoccupazioni espresse già da tempo e che ci hanno portato a mettere la tematica ambiente al centro della nostra azione amministrativa. È evidente che vi é una problematica ambientale sul nostro territorio, certificata ora dalla Regione Campania. Ritengo non vi sia altro tempo da perdere, occorre istituire un tavolo tra i Sindaci del territorio, il Presidente della Regione e l’Assessore alla Ambiente per individuare le azioni da mettere in campo a tutela della salute dei cittadini”.

La proposta è stata già condivisa anche dal sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante che ha annunciato una azione congiunta da parte dei sindaci del territorio. “A breve chiederò al Presidente della regione ed all’assessore regionale all’ambiente un incontro per stabilire le azioni da intraprendere – ha invece già dichiarato il sindaci d’Italia Pellezzano, Francesco Morrail Comune di Pellezzano, se necessario, anche da solo, adotterà ogni provvedimento per difendere la salute dei cittadini”.

Il Comune di Pellezzano da tempo è a fianco del comitato salute vita nella battaglia per la chiusura e la delocalizzazione delle Fonderie Pisano di Fratte considerate nella valle dell’Irno una delle principali fonti di inquinamento.