Tempo di lettura: 2 minuti

La Todis Salerno ’92 cerca ulteriori conferme dopo il brillante inizio di stagione. Le due vittorie in altrettante giornate del campionato di Serie B femminile tengono alto il morale del gruppo guidato da coach Aldo Russo. Non per questo, tuttavia, si vola eccessivamente con la fantasia: la stagione è lunga e assolutamente agli albori.

Lo scopo delle granatine è confermarsi sul piano del gioco, se possibile migliorare e ovviamente conquistare l’intera posta in palio anche nel prossimo turno, quando a Matierno arriverà il Basket Stabia. Palla a due sabato sera – 23 ottobre – alle 19:30 al PalaSilvestri, con ingresso gratuito (fino a esaurimento posti) consentito ai soli possessori di green pass. Dirigeranno l’incontro gli arbitri Alfonso Procida di San Cipriano Picentino e Vincenzo Costagliola di Scafati. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook “Salerno Basket ‘92”.

La parola chiave è continuità. Aldo Russo la scrive a caratteri cubitali sulla lavagnetta: “Riceviamo un avversario da rispettare, dobbiamo provare sempre a fare il nostro basket e mettere dentro quel che ci deve caratterizzare anche nella prossima gara, ovvero cinismo, capacità di leggere la partita e controllo del ritmo”. In dubbio l’impiego di Orchi, uscita malconcia dal match contro la Partenope. “Mi aspetto, come già a Sant’Antimo, un ulteriore passo in avanti delle ragazze che avranno più minuti. Alla squadra chiedo di riuscire ad avere ancora più fluidità in attacco. Teniamo alta la concentrazione: in casa dobbiamo costruire un cammino se possibile immacolato ed essere sempre pronti alle insidie di un torneo lungo”, l’appello finale dell’allenatore.

In settimana squadra, staff e dirigenza sono stati a cena insieme per augurarsi un buon inizio di stagione e compattare ulteriormente un gruppo già ampiamente in sintonia. Presso il ristorante Malafemmena, in via Roma a Salerno, la società presieduta da Angela Somma ha voluto ulteriormente dare un segnale: obiettivi importanti, da raggiungere però con umiltà e passo dopo passo, grazie al certosino lavoro settimanale e alla concentrazione giusta su ogni campo. “Un fortissimo in bocca al lupo alla squadra. Sono contentissimo della partnership, speriamo di festeggiare insieme tante vittorie”, l’auspicio di Alessandro Nazzaro, titolare di Malafemmena.