Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – Niente recupero contro la Givova Ladies, il 2021 della Todis Salerno ’92 si chiude con la vittoria di Boscoreale contro il Basket Stabia. La gara contro il sodalizio scafatese era in programma martedì 21 dicembre alle 19:30 al PalaSport di Angri, ma la sopraggiunta indisponibilità del team avversario ha costretto la Fip ad annullare la partita, che sarà ricalendarizzata quanto prima.

Le granatine si alleneranno regolarmente in questi giorni prima di Natale, quindi, e riprenderanno la preparazione in tempo per poi tornare in campo l’8 gennaio al PalaSilvestri contro Azzurra Cercola (quarta di ritorno). Frattanto, andranno fissati i quattro recuperi ancora in sospeso contro Givova Ladies, Ferraro Group Ariano Irpino, Virtus Academy Benevento e Polisportiva Battipagliese.

Otto partite, altrettante vittorie, quasi un mese e mezzo di stop per diversi contagi da Covid che hanno fiaccato il roster di coach Aldo Russo. Evidentemente non abbastanza per impedire a capitan Valerio e compagne di tornare in campo e vincere ancora, nonostante le precarie condizioni fisiche e le tante partite ravvicinate. Per l’appassionatissima Angela Somma, numero uno della Todis Salerno ’92, “il bilancio di quest’anno che si chiude è positivissimo. Chiaramente dopo la situazione di blocco per un mese è normale che adesso ci sia stato un calo fisico per le atlete che sono state ferme. Siamo contentissime di aver ripreso a vincere, devono tutte riprendere la forma giusta ma i segnali sono importanti. I frutti del lavoro dello staff e delle ragazze si vedono, anche in condizioni difficili. Vorremmo recuperare una delle partite già il 5 gennaio, altrimenti non c’è il tempo di fissare tutte queste partite, visto che anche altre società hanno match in sospeso: speriamo che ci siano le disponibilità del caso. Intanto festeggiamo il Natale col sorriso: abbiamo chiuso l’anno imbattute, c’è da essere soddisfatti e spingere per migliorare sempre di più”.