Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – C’è un’intesa di collaborazione tra il Comune di Salerno e l’Asl per risolvere l’invasione di topi e blatte che si sta registrando in diversi quartieri del comune capoluogo. A confermarlo è stato questa mattina il primo cittadino di Salerno Vincenzo Napoli che, con l’assessore all’ambiente Angelo Caramanno, ha sollecitato l’intervento dell’Asl alla quale compete la disinfestazione della città. Nel pomeriggio di ieri il sindaco ha ricevuto la formale richiesta da parte dell’azienda sanitaria di collaborare perché i tecnici comunali sono a conoscenza dei punti strategici e dove è più opportuno intervenire e dunque Asl e comune collaboreranno nella battaglia contro topi e blatte. Nei giorni scorsi il problema è stato sollevato attraverso più voci, in primis quella dell’associazione dei consumatori che aveva anche minacciato una diffida nei confronti del Comune di Salerno.