Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – Coronavirus, il pericolo del contagio rimodella le attività dell’Università. L’Ateneo comunica: “In merito alla sospensione delle attività didattiche di Ateneo a seguito dell’ordinanza del Presidente della Giunta della Regione Campania n. 4 del 26 febbraio 2020, si comunica che, salvo diverse ulteriori determinazioni delle Autorità competenti, le lezioni riprenderanno il giorno 2 marzo; il termine della sessione di recupero degli esami di profitto dell’anno accademico 2018/19, già fissato al 28 febbraio, è prorogato al giorno 6 marzo, anche ai fini della fruizione dei benefici collegati alla misura ‘UNISA premia il merito’. Le nuove date per le sedute di esame dei giorni 27 e 28 febbraio saranno tempestivamente rese note sul sito web di Ateneo. Le modalità di espletamento degli esami saranno rese note ai candidati dai docenti titolari dei corsi; le sedute di laurea previste nei giorni 27 e 28 febbraio si svolgeranno la prossima settimana nelle date che saranno comunicate sul sito web di Ateneo. Nelle aule in cui si terranno le sedute potrà accedere il solo candidato con al massimo due accompagnatori. Non essendo consentiti festeggiamenti si invitano gli ulteriori parenti o amici dei candidati a non raggiungere inutilmente i campus; il termine di immatricolazione ai corsi di laurea magistrale è prorogato al 6 marzo 2020”.