Tempo di lettura: < 1 minuto

Avellino – “Abbiamo due attaccanti già chiusi“. E’ stato questo l’annuncio del direttore sportivo dell’Avellino, Salvatore Di Somma. Dichiarazione arrivata a margine del summit con il presidente Angelo Antonio D’Agostino e il tecnico Piero Braglia.

Nel mirino del club irpino ci sono tre elementi. I primi due, noti da diversi giorni, portano a Saveriano Infantino e Federico Vazquez. Il primo è reduce da due stagioni in doppia cifra con la maglia della Carrarese (26 reti, 56 presenze). Classe ’86 in passato ha indossato le maglie di Teramo, Catanzaro, Matera e Ischia. Nel lontano 2004/2005 avventura in provincia con la casacca dell’Ariano Irpino. Vazquez, classe ’93, che negli ultimi due anni con la casacca della Virtus Francavilla ha dimostrato di poter recitare un ruolo da protagonista in questa categoria.

Il terzo profilo dovrebbe corrispondere ad Antonio Messina classe ’00 reduce dall’esperienza in Serie D con la maglia del Real Agro Aversa con cui ha collezionato 10 reti in 23 presenze. Il millennium potrebbe essere una sorpresa del mercato dell’Avellino.