Avellino, Tedino mastica amaro: “Davanti a noi abbiamo trovato un muro”

Tempo di lettura: 1 minuto

Avellino – “In parità numerica abbiamo giocato bene – spiega Bruno Tedino, tecnico del Teramo – Davanti a noi abbiamo trovato un muro. Dal punto di vista psicologica in campo c’era una squadra fragile. Nei primi venti minuti abbiamo giocato un buon calcio. Sapevamo bene di affrontare una squadra arcigna. L’inferiorità numerica ci ha condannato. Abbiamo avuto la possibilità di riaprirla con Lasik“. “Ignoffo è stato un tecnico che ci ha dato una grossa mano – continua – Dal punto di vista tecnico posso dire che è una persona molta capacità. Mi spiace solo che abbia vinto oggi”.