- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

“Complimenti sinceri ad Antonio Gengaro e Laura Nargi per il loro risultato elettorale. La volontà popolare per me è sacra ed i cittadini avellinesi hanno fatto la loro scelta. Ringrazio di cuore la mia comunità per i tantissimi attestati di stima che ho ricevuto e il calore umano che ho avvertito in queste settimane”. E’ quanto scrive all’indomani del primo turno delle elezioni comunali da Avellino, Rino Genovese, candidato con il Patto Civico. Il giornalista Rai conquista circa il 20% dei consensi, utile per un terzo posto che lascia sicuramente l’amaro in bocca se si considera che a sostenerne la corsa c’era una coalizione ampia e variegata composta da ben cinque liste.

“E ringrazio i 150 meravigliosi amici che hanno scelto di candidarsi con me, condividendo un’idea della città che ha, comunque, raccolto un enorme consenso – conclude –  Un programma che propongo al prossimo sindaco, perché figlio della voce stessa della nostra città. Possa Avellino diventare la città che ho sognato”.

Il nuovo Consiglio: con Nargi o con Gengaro Sindaci, molti “noti”