Tempo di lettura: 1 minuto

Avellino – E’ la vigilia della sfida interna contro la Sicula Leonzio. L’Avellino arriva all’appuntamento forte delle due vittorie ottenute contro Rieti e Viterbese. “E’ uno scontro diretto che puntiamo a vincere per mettere altri tre punti tra noi e loro” Così Ezio Capuano nella consuete conferenza stampa della vigilia. “Giocheremo per un solo risultato – ammette il tecnico – E’ la partita più brutta che ci potesse capitare. Affrontiamo una squadra che nello scorso turno ha rimediato sette gol in casa. E’ un animale ferito che vuole reagire e ci sono i calciatori giusti per farlo”.

Il tecnico ha detto la sua sulla nuova proprietà: “Sarò grato in eterno a Claudio Mauriello, Salvatore Di Somma e Alessandro Iuppa che mi hanno portato qui ad Avellino. Non mi hanno mai fatto mancare – spiega – Colgo l’occasione per ringraziarli”. “Ho visto grande entusiasmo da parte della nuova società. Sarò servo di questa maglia fin quando me ne sarà data la possibilità”. Il tecnico ha poi concluso con un pensiero sulla squadra: “Tutti convocati tranne Illanes (squalificato). Ho le idee ben chiare su chi scenderà in campo, ma non svelo nulla. Schiererò in campo un undici che mi darà tanto equilibrio”.