Tempo di lettura: < 1 minuto

Montefusco (Av) – Il 27enne rientrato a Montefusco da Codogno, rientrato ieri in Irpinia, nonostante il divieto di lasciare la zona focolaio del nord Italia per il Coronavirus non ha usufruito di mezzi pubblici. Il ragazzo è rientrato da solo in auto senza fare nessuna sosta durante il tragitto. 

L’Air ha ribadito in una nota la situazione: “In merito alle notizie apparse su qualche organo di informazione, l’Air, che in queste ore è in costante aggiornamento con la Prefettura di Avellino e l’Asl, comunica che non troverebbe fondamento la notizia secondo la quale il ragazzo di Montefusco di rientro da Codogno abbia viaggiato a bordo di mezzi dell’Air”. 

Attraverso un posto su Facebook, Arturo Bonito, amico del ragazzo ha scritto: “Sono di Montefusco. Conosco bene il ragazzo, so che ha commesso una leggerezza dettata dalla paura, che si sa è cattiva consigliera, ma si stanno raccontando una seria di falsità che servono solo a creare panico infondato. Ci tengo a ribadire che lui conferma di stare bene e di non avere alcuna sintomatologia, idem per i familiari”.