Tempo di lettura: < 1 minuto
Benevento – “Con riferimento ai fatti di una gravida inaudita che si sono verificati presso la struttura ospedaliera Fatebenefratelli –  lo scrivente Taddeo Pompeo – precisa quanto segue: i fatti e le circostanze descritte dall’Avvocato Raffaele Scarinzi non solo distorcono la realtà, ma cosa ancora più grave sono lesive della mia reputazione personale. Per tali motivi, poiché ho tenuto sempre una condotta irreprensibile per 34 anni nello svolgimento della mia attività lavorativa, conquistando la stima e il rispetto dei colleghi e pazienti a cui ho prestato assistenza, ritengo doveroso a fare valere le mie ragioni nelle competenti sedi Giudiziarie. Distinti saluti Taddeo Pompeo”.