Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Ultime due giornate, poi ci sarà il rompete le righe e tutta l’attenzione si sposterà sulla prossima stagione. A tenere banco in casa Benevento, intanto, è sempre il futuro di Roberto De Zerbi. Il tecnico ha ammesso in conferenza stampa che la prossima settimana svelerà il suo destino e in molti sono pronti a scommettere che arriverà l’annuncio dell’addio. Pensieri rafforzati dalle voci che circolano con una certa insistenza. La Gazzetta dello Sport rilancia su un incontro già avuto con Ivan Juric, tecnico ancora legato a quel Genoa di scena domani al “Ciro Vigorito“. In agenda, tuttavia, ci sarebbe un incontro con Davide Nicola, in cerca di un nuovo progetto dal quale ripartire dopo l’esperienza di Crotone. Dalla scelta dell’allenatore dipenderanno inevitabilmente le strategie di mercato. Raccontato di un possibile accordo con Tuia della Salernitana, ci sarà curiosità sui giocatori che decideranno di vestire ancora il giallorosso nonostante la retrocessione. Sono diversi i calciatori del Benevento che avrebbero attirato l’attenzione di club di serie A e alcuni di loro potrebbero essere protagonisti nel massimo campionato italiano anche il prossimo anno. E’ di questo avviso Stefano De Grandis, il giornalista di Sky ha espresso il proprio parere presentando il match di domani col Genoa: “A parte gli stranieri arrivati a gennaio, come Sagna e Sandro che valgono la A, Cataldi è cresciuto molto e Brignola è un bel prospetto. Viola, in una squadra strutturata, potrebbe fare bene e poi c’è Letizia. Sono tutti giocatori in bilico tra la A e la B e che possono restare nel massimo campionato“. Per farlo dovranno inevitabilmente lasciare il Benevento, ipotesi alla quale non vogliono credere i tifosi della Strega.