Tempo di lettura: 2 minuti

La prossima serie B sarà un campionato senza derby per la Campania. Una volta retrocesso, il Benevento si è ritrovato d’un colpo orfano del Napoli (stabilmente ai primi posti in Italia) e della Salernitana (nel frattempo salita proprio in A dopo 23 anni). L’ultima chance di vivere una sfida sul filo rovente di un’antica rivalità è tramontata ieri sera, quando l’Avellino è stato eliminato dal Padova nella semifinale play off di serie C. Gli uomini di Mandorlini, sbancando il Partenio, si sono assicurati la finale con l’Alessandria (vittoriosa a sua volta contro l’Abinoleffe). Ne consegue che la Strega sarà l’unica a rappresentare il territorio regionale nel prossimo campionato di B, una situazione che rievoca soltanto due precedenti negli ultimi 50 anni. 

L’ultima volta è legata al campionato di serie C1 girone B 2003/2004, quello dell’amara e controversa semifinale play off persa con il Crotone. Bisogna invece tornare indietro di circa tre decenni per trovare la penultima, che racchiude in sé una stranezza. Parliamo infatti della stagione 1992/93, vissuta dal Benevento in serie D. Il girone G, quello in cui furono inseriti i giallorossi, prevedeva squadre pugliesi, molisane (una, a dire il vero, il Termoli) e abruzzesi. Nessuna campana, nonostante in Interregionale il criterio territoriale sia una priorità nella costruzione dei gironi. 

I CAMPIONATI SENZA DERBY DEI GIALLOROSSI NEGLI ULTIMI 50 ANNI:

Serie D Girone G 1992/93: Benevento, Fasano, Penne, Martina, Noci, Santegidiese, Teramo, Nardò, Brindisi, Termoli, Pisticci, Canosa, Pineto, Cerignola, Giulianova, Renato Curi, Putignano, Matino. 

Serie C1 Girone B 2003/04: Benevento, Catanzaro, Crotone, Viterbese, Acireale, Lanciano, Sambenedettese, Chieti, Foggia, Teramo, Martina, Giulianova, Sora, Fermana, Vis Pesaro, Paternò, Taranto, L’Aquila. 

Serie B 2021/22: Benevento, Ascoli, Brescia, Chievo, Cittadella, Como, Cremonese, Crotone, Frosinone, Lecce, Monza, Parma, Perugia, Pisa, Pordenone, Reggina, Spal, Ternana, Vicenza, Alessandria/Padova.