Tempo di lettura: 3 minuti

Benevento – Questa mattina avevamo riportato la denuncia dello Sporting Futsal Limatola che ieri, in occasione della trasferta del campionato di serie C1 contro il Pozzuoli, aveva subito una aggressione da alcuni tesserati del Pozzuoli. A poche ore di distanza è arrivato lo sfogo, con tanto di scuse, del capitano dei padroni di casa Fabio Atrio. L’atleta, con un lungo post ripreso dal sito Punto5.it, si è assunto ogni responsabilità circa il triste episodio. 

“Non mi stavo nascondendo stavo solo aspettando che finivano le lacrime…..

IN primis non parlate al plurale perché società, giocatori e tifosi non c entrano niente, il colpevole di tutto questo è solo una persona è sono io Fabio Atrio…

STO MALE

STO MALE perché ieri un allenatore anzi l allenatore LUCIANO MIELE si è dovuto ritirare a casa in modo diverso

STO MALE perché ieri i suoi figli gli avranno detto papi cosa È successo ….

STO MALE perché oggi Fabio Morra e carmine Esposito dovranno raccontare una pagina brutta di questo favoloso sport che pochi di loro capiscono…Perché il futsal non è lo scarto del calcio a 11 ma è semplicemente il FUTSAL…

STO MALE perché ho buttato 4 anni di sacrifici

STO MALE perché IO FABIO ATRIO ho messo insieme 12 amici e li ho trasformati in una FAMIGLIA ed ora si ritrovano senza IL PADRE

STO MALE perché IO FABIO ATRIO ho fatto venire la voglia di giocare a chi nn l aveva più semplicemente con il MIO CUORE

STO MALE perché anche se in campo sono un tipo focoso nn ho mai messo una mano addosso ad una persona …..

STO MALE perché con ieri ho ABBANDONATO 12 FRATELLI

STO MALE perché per 4 anni ho fatto capire a 12 fratelli che uno stipendio non potrà mai valere quanto UN AMICO

IERI HO SCRITTO LA MIA PIU BRUTTA PAGINA DELLA VITA

OGGI HO MESSO TUTTO IN UN BAGAGLIO E LO PORTERÒ PER SEMPRE NELLA MIA VITA …..

CARO MISTER LUCIANO MIELE
NON ESISTE UNA PAROLA
NON ESISTE UNA GIUSTIFICAZIONE
NON ESISTE NIENTE
Esiste solo la verità…HO SBAGLIATO…. SCUSA …

NON C’È BISOGNO DI UN COMUNICATO PER LA SQUALIFICA PERCHE HO GIURATO CHE MI SQUALIFICO DA SOLO PERCHÉ NON GIOCHERÒ MAI
PIÙ

SCUSA MIELE
SCUSA FUTSAL
SCUSA POZZUOLI
SCUSA FRATELLI
SCUSA VITA MIA
SCUSA A TE CHE MI GUARDI DA LASSÙ

STO MALE
HO SBAGLIATO
SCUSA
NON POSSO DIRE ALTRO

IL CAPITANO DEL POZZUOLI FUTSAL FLEGREA