Tempo di lettura: 2 minuti

Riceviamo e pubblichiamo la nota di ‘Noi Campani’ in merito alla conferenza stampa tenuta questa mattina del candidato sindaco Luigi Diego Perifano: 

“Non vogliamo distogliere Perifano dalla strenua difesa dell’operato di Fausto Pepe e della sua gestione del Comune di Benevento che in 10 anni ha lasciato in eredità decine di milioni di euro di debiti alla città: cifra ormai sempre più nitidamente prossima alla sua definizione.

Continui pure per la sua strada come fatto nella conferenza stampa di oggi, provando solo ad informarsi meglio sugli argomenti trattati, interrogando magari proprio i consiglieri che al suo fianco, alcuni dei quali eletti in altri schieramenti hanno prima sostenuto la maggioranza di Mastella e poi completato la consiliatura con ulteriori cambi di casacca.

Noi vogliamo che siano approfonditi tutti i dati relativi alle casse dell’Ente, a differenza di chi ha beneficiato di quel sistema di potere, non abbiamo alcuna intenzione di fare confusione, perché le pesanti responsabilità accumulate vengano chiaramente alla luce.

Dalla gestione delle opere pubbliche ai servizi sociali, dal Malies al PIU Europa passando per i servizi cimiteriali, siamo i primi a invocare chiarezza sulle ripercussioni economiche.
Ha fatto bene il sindaco a sollecitare un’operazione verità investendo tutte le Istituzioni competenti: la materia non può essere solo un tema del dibattito elettorale, sul macigno lasciato alle future generazioni va assicurata ai cittadini trasparenza e non una balbettante confusione.

In merito alla relazione dell’OSL, l’amministrazione è sempre stata favorevole all’approfondimento di tutti gli aspetti ed i documenti contabili, dai bilanci alle programmazioni che potessero aiutare a fare chiarezza e garantire tempi più celeri per i cittadini”.