Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento -La Reggina cade rovinosamente contro il Benevento. Le pagelle degli uomini di Aglietti: 

Turati 5: Il passivo pesante annulla le due buone parate sulla conclusione di Elia e sul tentativo di Insigne. 

Adjapong 4,5: In balia di Improta, Acampora e Letizia. Li vede arrivare come saette e non riesce a schivarli. (14’st Lakicevic 5: ingresso che non cambia le cose).

Cionek 4,5: Viviani lo sovrasta in occasione dell’uno a zero, tiene in gioco Lapadula che poi lo beffa nell’uno contro uno sia sul 2-0 che sul 3-0 di Ionita. Un incubo. 

Stravopoulos 5: Compartecipa al naufragio della difesa amaranto

Di Chiara 5: Viviani nello stacco beffa anche lui, ma sono ben poche le cose positive della sua partita. 

Ricci 4,5: Vaga per il campo senza destinazione nel primo tempo, lasciando Adjapong tutto solo contro le furie giallorosse. (1’st Cortinovis 6: Buona tecnica e altrettanta personalità sulla trequarti, è uno dei pochi a vivacizzare la manovra degli ospiti).

Crisetig 5: Lento e prevedibile, sembra pagare lo scotto sul piano fisico. Molto male anche nel secondo tempo, quando arretra il raggio d’azione.  

Bianchi 5,5: Più dinamico del suo compagno di reparto, ma va ad intermittenza. (14’st Hetemaj 5,5: Prova a rendersi pericoloso impegnando Paleari, ma nell’uno contro uno delude anche lui).

Bellomo 5: Il suo destro tagliente non crea pericoli a Paleari, fatta eccezione per un paio di cross insidiosi). 

Montalto 5: Non arrivano palloni in area, pomeriggio da spettatore. (25’st Rivas 5: non fa nulla di più rispetto al suo compagno).

Galabinov 5: Una delle bestie nere del Benevento, Barba lo tiene a bada (1’st Denis 5: uno spunto senza pretese, poi l’eclissi)

All. Aglietti 5: Squadra lenta e mai in partita, incapace persino di reagire. Un pessimo segnale, i tifosi la prendono malissimo. 

QUI LA CRONACA DELLA PARTITA

QUI LE PAGELLE DEL BENEVENTO