Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Il Premio Strega 2020 entra nel vivo. Presentata questa sera la sestina che concorrerà per il titolo. Lo scenario è stato quello del Teatro Romano, nel pieno rispetto delle norme, anche se non tutto è andato nel verso giusto, perfetto per una kermesse come quella promossa dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega. Padrone di casa Gigi Marzullo, al noto presentatore è toccato l’annuncio dei se finalisti.

Sei e non cinque. Un atto dovuto perché nella graduatoria dei primi cinque non c’era un testo pubblicato da un editore medio – piccolo. E, alla luce delle votazioni espresse, concorreranno all’edizione 2020 del premio Strega:

Sandro VeronesiIl colibrì, Gianrico CarofiglioLa misura del tempo, Valeria ParrellaAlmarina, Gian Arturo FerrariRagazzo italiano, Daniele MencarelliTutto chiede salvezza e Jonathan Bazzi, Febbre.

Ad ognuno di loro è stata data la possibilità di poter leggere un passo del proprio libro, subito seguita da una piccola intervista con Marzullo durante la quale è stata raccontata la genesi del testo e altre curiosità.