Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – A pochi giorni dall’avvio dei Saldi, partono le prime segnalazioni di sconti fasulli nelle varie attività commerciali di Benevento, una nostra lettrice ha denunciato la sua vicenda: “Ho acquistato una maglia in un negozio del centro commerciale di Benevento prima dei saldi al costo di 15 euro, sono passata stamattina allo stesso negozio e mi trovo in vetrina la stessa maglia con i saldi al 50% al modico costo scontato di 13 euro ma il 50% di 15 euro non è certo 13 euro! Peccato che non avevo più lo scontrino“. Purtroppo sono in tanti i negozianti che attuano questa condotta decisamente scorretta ma il consiglio è sempre quello di restare con gli occhi aperti, e anzichè badare alla percentuale di sconto, guardare il prezzo finale confrontandolo, se possibile, con altri negozi o con siti e-commerce. Su questo argomento è stato pubblicato un articolo con tutti i suggerimenti per fare acquisti sicuri durante il periodo degli sconti: Partono i saldi in Campania: i consigli per trovare vere occasioni.

Ricordando ai commercianti furbetti che rischiano sanzioni con verbali amministrativi fino a mille euro, non resta che raccomandare agli acquirenti “Si Saldi chi può!”.