Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – I sanitari dell’Ospedale del Mare di Napoli hanno dichiarato clinicamente morto il giovane 19enne di San Salvatore Telesino che si è sparato un colpo di pistola alla tempia nella notte tra sabato e domenica scorsa presso la sua abitazione. Nonostante il prodigarsi dei sanitari, il primo trasferimento all’Ospedale San Pio, e quindi il secondo in elicottero nella giornata di domenica presso il nosocomio partenopeo, non c’è stato nulla da fare per salvare la vita al giovane.