“Mamma, paga il postino che arriva”: ma era una truffa. Dodici arresti

Tempo di lettura: 1 minuto

Caserta – Riuscivano a convincere gli anziani delle loro buone intenzioni: “Signora noi lo facciamo per lei”, dicevano con fare assolutamente innocente. E invece era una truffa bella e buona in grado di mietere numerose vittime. Ma sono stati incastrati. Nel corso di un’operazione di polizia giudiziaria su un sodalizio criminale con base a Caserta, dedito a truffe ad anziani, è in corso nelle province di Napoli, Milano, Brescia, Rimini e Pistoia.

I carabinieri del comando provinciale di Siena stanno dando esecuzione a dodici provvedimenti cautelari, emessi dal gip di Siena: i reati contestati sono associazione per delinquere finalizzata a truffe, estorsioni e altro. Sono in corso anche perquisizioni nei confronti di ulteriori soggetti indagati, risultati appartenere al sodalizio criminale.