Tempo di lettura: < 1 minuto

Acerra (Na) – E’ stato ricoverato, presso il Pronto Soccorso della Villa dei Fiori di Acerra, un uomo di 33 anni per sospetto caso di Coronavirus.

L’uomo, un commerciante del mercato ortofrutticolo di Prato, la provincia Toscana con la più alta quantità di cittadini cinesi, sarebbe stato a contatto in questi giorni con diversi commercianti asiatici.

Ricoverato nella serata di ieri, il 33enne originario di Afragola, riportava sintomi febbrili. Ora l’uomo è sotto osservazione del personale medico, mentre un suo campione di sangue è stato trasferito per effettuare dei test all’Ospedale Cotugno di Napoli.

Il responso sui test arriverà in giornata. Nel frattempo anche il sindaco di Acerra invita la popolazione a mantenere la calma ed evitare allarmismi.