Il Napoli non si ferma nemmeno davanti al nubifragio: sbancato Marassi

Il Napoli non si ferma nemmeno davanti al nubifragio: sbancato Marassi

Vittoria in rimonta degli azzurri dopo lo stop della gara per un acquazzone

Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – I partenopei, su un campo divenuto impossibile per via della pioggia caduta sul Marassi, è andato sotto nel punteggio con la rete di Kouamé ma nella ripresa ha reagito e l’ha ribaltata grazie a Fabian Ruiz e all’autorete di Biraschi propiziata da Albiol. Ancelotti ha pescato benissimo dalla panchina dato che gli ingressi dello spagnolo e di Mertens hanno dato una scossa alla squadra.

La squadra di Ancelotti viene sorpresa dalla buona vena dei rossoblù che sono andati in vantaggio al 20′ pt con Kouame. Dopo l’acquazzone al ritorno in campo, su un prato al limite della praticabilità, Fabian Ruiz ha trovato il pari al 17′. Al 41′ st, una autorete di Biraschi ha portato tre punti d’oro agli azzurri, che salgono a quota 28 in classifica. Il Genoa, alla terza sconfitta di fila, resta a 14 punti.

Genoa – Napoli 1-2

Marcatori: 20′ pt Kouamé , 20′ st Fabian Ruiz , 41′ st aut Biraschi

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo (45′ st Pandev), Bessa, Veloso (15′ st Omeonga), Hiljemark (30′ st Mazzitelli), Lazovic; Kouamé, Piatek. All: Juric.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj (30′ st Malcuit), Raul Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski ( 01′ st Fabian Ruiz); Insigne, Milik (01′ st Mertens). All: Ancelotti.

Ammoniti: Insigne, Bessa, Omeonga, Criscito, Mazzitelli.

Note: al 58′ partita momentaneamente sospesa per pioggia.

 

 


Commenti