Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Un via vai di persone ai Quartieri Spagnoli, di fronte al murales che ritrae Diego Armando Maradona, immagine che è diventata il punto di raccolta di tutti i tifosi del Napoli dal giorno della morte del Pibe de Oro. Tante persone comuni sono andate a rendere onore al Diez, ma anche simboli del calcio partenopeo come Mertens che si è presentato a notte fonda per consegnare un mazzo di fiori dopo la gara di Europa League. Ma non poteva mancare chi ha voluto Maradona a Napoli a tutti i costi e ha fatto carte false per portarlo in azzurro, chi ha il suo nome scritto sui trionfi azzurri. Non poteva proprio mancare il presidente Ferlaino che si è presentato ai Quartieri per salutare il suo campione, pregare di fronte al suo altare con gli occhi gonfi di lacrime e tristezza, per posare un lumino e ringraziarlo ancora una volta per tutti i successi ottenuti.

(Foto di Alfonso Aprile e Pietro Addio)