Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Effettuata l’autopsia sul corpo di Antonio Borrelli, il 22enne napoletano morto a Mykonos mentre era in vacanza lo scorso sabato. Il giovane si trovava su una moto d’acqua quando improvvisamente è caduto in acqua e ha perso la vita. Dai risultati dell’autopsia emerge che Antonio è morto per annegamento. Viaggiava insieme ad un’amica quando a causa di un’onda, entrambi i ragazzi sono finiti in acqua. Nel tentativo di risalire a bordo, Antonio ha sbattuto la testa ed è morto annegato. – come riporta VesuvioLive – L’autopsia ha confermato la tesi, considerato che è stato riscontrato un ematoma alla testa.