- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

“L’ottimo risultato ottenuto alle elezioni europee da Forza Italia in Campania conferma il trend positivo del partito, in costante crescita ormai da tempo, e il suo radicamento come punto di riferimento per l’elettorato moderato e liberale”. A dirlo è Annarita Patriarca, componente dell’ufficio di presidenza della Camera dei deputati e coordinatrice azzurra della provincia di Napoli.
La presenza sui territori – ha aggiunto Patriarca – e la serietà e l’impegno, dimostrati a tutti i livelli, dalla classe dirigente e dai rappresentanti istituzionali del partito, sono segni distintivi di un lavoro proiettato verso la grande sfida delle prossime elezioni regionali che dovrà vedere tutto il centrodestra unito e compatto per battere la sinistra e il suo fallimentare modello di governo”.
Forza Italia è pronta, come sempre, a fare la sua parte nel lavoro di squadra che ne deriverà e ad assumersi anche le responsabilità che i recentissimi e lusinghieri esiti delle urne le attribuiscono – ha concluso la deputata azzurra. Difatti, come si può facilmente leggere dai dati elettorali, Forza Italia in Campania è, fra i partiti di centrodestra, quello con la più alta percentuale di crescita rispetto al dato nazionale. E in politica contano i numeri”.

RUBANO – Tra le tre forze politiche che compongono la coalizione di centrodestra Forza Italia e’ l’unica che in Campania ha una media superiore a quella nazionale”.
E’ quanto sottolinea in una nota il deputato di Forza Italia Francesco Maria Rubano.
Fratelli di Italia infatti rispetto al 28,80 % nazionale – spiega Rubano – in Campania ha ottenuto il 19,4%, la Lega, rispetto al 9 % nazionale, in Campania ha raggiunto il 5% mentre Forza Italia, rispetto alla media nazionale del 9,6%, in Campania ha preso il 10,8% delle preferenze. E’ chiaro quindi – è la conclusione del parlamentare forzista – che in Campania rispetto alla media nazionale siamo gli unici a crescere”.