Regione Campania, stop al “Concorsone”? Il dubbio dopo una sentenza del Consiglio di Stato

Tempo di lettura: 1 minuto

Decine di migliaia di istanze già avviate ma il ‘concorsone’ della Regione Campania  (leggi qui) potrebbe slittare. Anzi, a dirla tutta, sarebbe già stoppato. A riportarlo è l’edizione cartacea de ‘Il Mattino’ che dà notizia di una sentenza del Consiglio di Stato.

I giudici, infatti, si sono pronunciati su un ricorso, accogliendolo e fissando la camera di consiglio per la discussione al 20 agosto, presentato da 26 dipendenti del disciolto Consorzio agrario interprovinciale di Avellino, Napoli e Salerno e quello di Caserta.

Secondo gli avvocati dei dipendenti, tesi avallata al momento dal Consiglio di Stato, – riporta il Mattino – la Regione non puà procedere con nuovo assunzioni senza trovare prima, entro trenta giorni, una sistemazione agli ormai ex lavoratori dei consorzi. 

Sviluppi e prese di posizione ufficiali da parte di Santa Lucia sono attesi nelle prossime ore.