Tempo di lettura: 1 minuto

Salerno – Sequestrati cibi per cani e gatti. I carabinieri del Nucleo Antisofisticazione di Salerno, diretti dal maggiore Vincenzo Ferrara, sono entrati in azione a Pagani e Montecorvino Pugliano, città nelle quali sono state ispezionate rivendite di mangimi.

Al termine dei controlli sono stati sequestrati 500 chilogrammi circa di mangimi per cani e gatti in quanto la loro etichettatura riportava proprietà particolari per cui tali alimenti venivano “indicati” per animali sotto regime terapeutico.  Gli appellativi indicati in etichetta (claims) non possono essere vantati da mangimi che hanno l’esclusivo scopo di nutrire gli animali, per non confonderli con i farmaci.