Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Fiorenzo Zoccola ha revocato l’incarico al suo – ora ex – avvocato Michele Sarno. “Ha ritenuto di dover affidare ad altro legale la sua difesa. Le motivazioni dovrebbe chiederle a lui”. Questo il commento, a caldo, di Michele Sarno.

Zoccola è ritenuta la figura centrale dell’inchiesta giudiziaria relativa alle cooperative sociali.

Michele Sarno ha seguito Zoccola sin dalla primissima ora, quella dell’arresto. In sua presenza, Zoccola è stato interrogato per decine di ore. Buona parte di quei verbali è ancora secretata.

Sarno è avvocato molto impegnato politicamente. Candidato alla carica di sindaco per il centro destra, ha poi acquisito la tessera di Fratelli d’Italia. Oggi rappresenta il partito di Giorgia Meloni in Consiglio comunale.  

Sarno è inoltre conosciuto a livello nazionali per il buon rapporto con il conduttore Giletti, di cui è stato spesso ospite in trasmissione, anche in relazione al caso-Salerno.

Di questa improvvisa revoca non mancano le interpretazioni, anche svariate, da parte di… radio marciapiede.