Tempo di lettura: 1 minuto

Benevento – A questo punto possiamo definirla un’emergenza a tutti gli effetti. La transenna che rende a dir poco difficoltoso il passaggio dei veicoli al centro di via Acquafredda è lì da circa un mese e nessuno si è ancora preoccupato di rimuoverla. E’ stata messa in quel punto con uno scopo ben preciso: coprire una piccola voragine formatasi in strada. Doveva essere una soluzione temporanea, invece si sta rivelando il classico rattoppo improvvisato che non fa altro che peggiorare le cose.

Non solo, infatti, il traffico è rallentato e il pericolo di incidenti è in aumento, ma la voragine si è inevitabilmente estesa. Va da sé che una transenna e un secchio non sono sufficienti a risolvere il problema, semmai lo alimentano. La manutenzione – come denunciano i residenti – fino a questo momento è stata assente nonostante le rassicurazioni di lavori imminenti nella prima settimana. Sono passati 28 giorni, quanti ne devono ancora trascorrere?