Tempo di lettura: 2 minuti

Ascoli – La sconfitta con il Benevento è ininfluente per l’Ascoli che si salva grazie ai risultati provenienti dagli altri campi. Le pagelle dei bianconeri dopo la sfida del Del Duca: 

Leali 5: Due buone parate su Improta e Schiattarella, ma raccoglie ben quattro volte la palla in fondo al sacco e non sempre è esente da colpe. 

Ferigra 4,5: Gara disastrosa per lui, soprattutto nel primo tempo. E’ in grande difficoltà su Sau e Improta, notte da dimenticare.

Brosco 5: Paga la serataccia del reparto difensivo ma anche la potenza di fuoco della capolista. Difficile dirigere il reparto con una tale pressione. 

Gravillon 5: Sovrastato da Barba in occasione del raddoppio, non riesce a prendere le misure e si smarrisce. 

Padoin 5: Fuori tempo e fuori posizione in più di una circostanza, al cross non è preciso (1’st Andreoni: Bello l’assist per il gol di Trotta, ma è l’unica cosa che lo pone in evidenza). 

Cavion 5: Spento e compassato, ha vissuto serate ben più radiose di questa (16’st Eramo 5,5: Entra con il piglio giusto ma non basta).  

Petrucci 5: la gestione della palla non è mai pulita, il Benevento domina dalle sue parti (1’st Morosini 6,5: Il suo ingresso e quello di Trotta cambiano volto alla squadra. Al primo pallone utile batte Gori)

Brlek 5: Si fa vedere poco e non dà qualità né fornisce il suo contributo negli inserimenti.

Sernicola 5: In questo campionato aveva fatto gol ai giallorossi con la maglia dell’Entella, stasera non è mai pericoloso.

Ninkovic 6: Ci prova a inizio gara ma Gori gli dice di no, poi è l’unico che prova a inventarsi qualcosa, ma senza esiti positivi. 

Scamacca 5: Fisico invidiabile ma poca lucidità. Il suo sostituto fa nettamente meglio.  (1’st Trotta 6,5: Si fa subito vedere e dalla sua iniziativa nasce il gol di Morosini, nel finale si toglie la soddisfazione del gol). 

All. Dionigi 5: Il suo Ascoli si salva approfittando dei risultati utili provenienti dagli altri campi, ma il giudizio per quanto visto al Del Duca non può essere positivo. 

QUI LE PAGELLE DEL BENEVENTO

QUI LA CRONACA DELLA PARTITA