Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona – Troppo forte il Benevento per la Cremonese di Bisoli, che si arrende allo Zini a causa del gol di Insigne a inizio ripresa. Le pagelle dei grigiorossi: 

Ravaglia 6: Poco sicuro sul cross di Improta al 4′, si riscatta nella ripresa quando esce bene proprio sull’esterno giallorosso.  

Bianchetti 5: Improta lo mette in difficoltà, e si vede che non è nella sua giornata migliore.  

Ravanelli 6: Attento su Moncini, che di fatto ha poche occasioni di battere a reta.

Terranova 6: Rischia poco, prova anche a fare gol in acrobazia nella ripresa ma rimedia solo un corner. 

Crescenzi 6: Spinge con frqeuenza sull’out sinistro ma senza risultare mai pericoloso. 

Valzania 6: Gara concreta a centrocampo ma con pochi spunti offensivi. L’unica vera chance al 39′ della prima frazione, palla fuori di poco. 

Castagnetti 6: Resta in campo poco più di un’ora dando sostanza all’azione grigiorossa.  (20’st Palombi 5: Si vede ben poco, col suo ingresso non incide) 

Kingsley 5: Primo tempo anonimo il suo, si scontra spesso con Barba che fa buona guardia e lo spinge all’ammonizione. (1’st Deli 6: Il suo ingresso in campo dà verve ai padroni di casa. Due volte vicino al gol: la prima in avvio di ripresa, la seconda a cinque minuti dal termine. 

Gaetano 5: L’enfant prodige napoletano delude le aspettative. Troppi errori in una partita contraddistinta da pochi spunti. (32’st Celar 6: Fa qualcosa in più del compagno sostituito, ma non basta).

Parigini 6: Dopo un primo tempo sottotono si prende la corsia di riferimento e mette in seria difficoltà Maggio. Poi esce per infortunio. (37’st Mogos s.v.). 

Ceravolo 6: Nel primo tempo arriva a crearsi occasioni ma le sciupa, anche per merito di Montipò. (20’st Ciofani 5,5: Un’occasione in 25 minuti: un colpo di testa su assist di Parigini, nessun problema per Montipò)

All. Bisoli 5,5: La sua Cremonese è una squadra in crescita ma si trova di fronte una corazzata che sfrutta ogni minima occasione per far male. 

 

QUI LE PAGELLE DEL BENEVENTO

QUI LA CRONACA DELLA PARTITA