Tempo di lettura: 1 minuto

Aversa (Ce) – Delicatissimo processo oggi davanti al Tribunale di Napoli Nord ad Aversa. Lo Studio Legale Barbieri difendeva uno dei 4 albanesi arrestati a Caivano con l’accusa di rapina impropria e di tentato omicidio.

Il Pubblico Ministero aveva chiesto 14 anni di reclusione. Il giudice ha accolto la tesi dell’avv. Antonio Barbieri in ordine all’insussistenza del tentato omicidio ed ha assolto con formula piena il suo assistito dalla grave accusa.

Per il reato di rapina impropria tutti gli imputati sono stati condannati alla pena di anni 7 e mesi 2.